Notting Hill

Notting Hill

Un giovane un po’ imbranato libraio inglese (Hugh Grant) conosce e riesce a sedurre un’affascinante star del cinema (Julia Roberts), andata in incognito nel suo negozio nel quartiere londinese di Notting Hill.

Il caso vuole che nella sua libreria entri in incognito Anna Scott, una famosa e affascinante star del cinema, che si innamorerà ben presto di William, ovviamente ricambiata. Non mancheranno gli ostacoli e gli imprevisti che mineranno la loro storia d’amore, ma il lieto fine è da considerare scontato.
Girato per buona parte a Londra da Roger Mitchell (famoso negli Stati Uniti per la serie tv “The Buddha of Suburbia”), il film riprende l’idea del piccolo libraio utilizzata in “C’è post@ per te”, e conta su un Grant perfettamente calato nel ruolo e ormai diventato un assoluto protagonista nelle commedie brillanti dopo il successo avuto con “Quattro matrimoni e un funerale”. E di questo film è anche lo sceneggiatore Richard Curtis, (ideatore tra l’altro della serie tv Mister Bean e quindi apprezzatissimo sceneggiatore comico) che riesce a far andare il film sulla stessa falsariga del precedente, in maniera molto divertente e mai volgare. Bella come sempre la Roberts, ma in secondo piano rispetto a Hugh Grant. Finora strepitoso trionfo al botteghino al punto da contrastare Guerre Stellari, non è solo un film per inguaribili romantici, ma per tutti coloro che vogliono godersi una bella fiaba, romantica è vero, ma anche molto divertente.

Trailer

Acquista DVD

Cosa ne pensi? Inviaci un commento

Ci teniamo alla privacy, la tua email non sarà MAI pubblicata o condivisa. I campi obbligatori sono indicati con *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

or